Post-it dappertutto?? Ora non più grazie ad Evernote

Ciao a tutti cari lettori e lettrici,
oggi mi rivolgo a tutte quelle persone che hanno la scrivania piena zeppa di post-it e foglietti vari con scritti appuntamenti e documenti di varia utilità…

Vi parlo di un servizio web che sta andando alla grande in questi ultimi mesi e che si chiama Evernote.
Aiuta a organizzare al meglio tutti i vostri appunti, grazie al riconoscimento della scrittura, alla possibilità di sincronizzarli con i dispositivi mobili e alla facilità di accesso ai nostri documenti ovunque ci troviamo, lo si può definire un bloc-notes digitale!

Per utilizzarlo è sufficiente aprire un account (è gratuito) ed installare l’applicazione.

Da quel momento qualsiasi documento che vi capita a tiro (PDF, foto, appunti scritti a mano, messaggi vocali, pagine web…) potete caricarlo all’interno di questo servizio e si occuperà di indicizzarlo automaticamente per voi, anche grazie al riconoscimento OCR (in pratica “legge” le parole che avete scritto).

Se avete bisogno di controllare un certo documento, è sufficiente accedere al servizio (è necessario un qualsiasi computer o cellulare connesso ad internet) e inserendo le credenziali avrete tutti i vostri documenti a portata di mano.

Evernote è in italiano e potete aprire un account (gratuitamente) a questo indirizzo.
Evernote attualmente funziona sui PC Windows, Mac, iPhone, iPod Touch, iPad, Android, Blackberry, Windows Mobile e tanti altri.
Dubbi con l’utilizzo di Evernote? Ecco la guida ufficiale di Evernote!

Se avete dei dati nel computer che volete salvare da qualche parte… ecco spazio online per salvare i dati. In alternativa se cerchi un software che installi dei post-it virtuali sul PC trovi quello che fa per te

Vi ricordo una cosa:

Come fare per aiutare le popolazioni colpite?

  • Donazione On Line sul sito di Croce Rossa italiana, selezionando la causale “Emergenza Liguria e Toscana”.
  • Donare inviando un SMS al numero 45500, costa 2€ da rete cellulare (io l’ho fatto, si riceve un messaggio con scritto “Grazie per il tuo sostegno alle popolazioni delle Province di La Spezia e Massa Carrara colpite dall’alluvione.”), in alternativa chiamare il 45500 da rete fissa sempre costo 2€.
  • Per donazioni bancarie, Il Secolo XIX: versamento al conto corrente intestato a Società Edizioni e Pubblicazioni (S.E.P.) Spa. Iban: IT11 Y061 7501 4000 0000 3452 080. Causale: “alluvione Spezia”. Codice BIC CRGEITGG040 . CIN Y. CAB 01400.
  • Raccolta fondi del Corriere e del TG La7.

Per gli abitanti Liguri in difficoltà alcune informazioni utili:

  • Numero verde della protezione civile per l’emergenza è 800.177797 .
  • Se avete una rete Wi-Fi possibilmente togliete la password per facilitare le comunicazioni di chi sta vicino.
  • Il prontuario di protezione civile della provincia di Genova, utili consigli per affrontare le emergenze di calamità.

 

Annunci

Raccolta fondi per l’alluvione che ha colpito Genova e provincia. SMS solidale.

Ciao a tutti cari lettori e lettrici,

le immagini dell’alluvione che si è abbattuto sulla Liguria mi hanno molto colpito.
Se volete vedere un video di quello che è accaduto (e che purtroppo potrebbe tornare a succedere), guardate questo filmato dell’alluvione a Vernazza.

Oggi scrivo questo articolo per tutte quelle persone che vogliono aiutare la popolazione in difficoltà.

Come fare per aiutare le popolazioni colpite?

  • Donazione On Line sul sito di Croce Rossa italiana, selezionando la causale “Emergenza Liguria e Toscana”.
  • Donare inviando un SMS al numero 45500, costa 2€ da rete cellulare (io l’ho fatto, si riceve un messaggio con scritto “Grazie per il tuo sostegno alle popolazioni delle Province di La Spezia e Massa Carrara colpite dall’alluvione.”), in alternativa chiamare il 45500 da rete fissa sempre costo 2€.
  • Per donazioni bancarie, Il Secolo XIX: versamento al conto corrente intestato a Società Edizioni e Pubblicazioni (S.E.P.) Spa. Iban: IT11 Y061 7501 4000 0000 3452 080. Causale: “alluvione Spezia”. Codice BIC CRGEITGG040 . CIN Y. CAB 01400.
  • Raccolta fondi del Corriere e del TG La7.

Per gli abitanti Liguri in difficoltà alcune informazioni utili:

  • Numero verde della protezione civile per l’emergenza è 800.177797 .
  • Se avete una rete Wi-Fi possibilmente togliete la password per facilitare le comunicazioni di chi sta vicino.
  • Il prontuario di protezione civile della provincia di Genova, utili consigli per affrontare le emergenze di calamità.

Un saluto a tutti gli amici della Liguria che si trovano ad affrontare questa difficile situazione.

 

LO STAFF ha donato tramite 6 cellulari 12€. Che aspettate?? Donate tutti…

Risolvi Pc ©
LO STAFF 2011