Facebook: l’inganno del cambio di colore del profilo..

Ciao a tutti cari lettori e lettrici,
oggi vi scrivo per mettervi in guardia da una truffa che sta circolando su Facebook e che è stata segnalata dal blog NakedSecurity della nota società di sicurezza Sophos (da cui è tratta l’immagine).
In questi ultimi giorni si sta diffondendo su Facebook un messaggio con scritto:
Switch to Pink\Red\Black Facebook (Limited Time!)
“Say goodbye to the boring blue profile and say hello to the new pink\red profile”
Passa a Facebook Rosa\Rosso\Nero (tempo limitato)
“Dì addio al noioso profilo blu e saluta il nuovo profilo rosa\rosso”
Se cliccate su uno di questi link si apre una finestra che vi chiede di condividere questo link con tutti i vostri amici online(quindi già questo dovrebbe farvi storcere il naso…).
Una seconda finestra vi chiederà di scrivere un commento positivo riguardo il cambiamento di colore di Facebook (in realtà le finestre di Facebook sono ancora blu e lo saranno anche dopo, però facendo così gli amici leggeranno il vostro commento e saranno ancora più invogliati a provarlo).
Al termine di tutta questa procedura si viene indirizzati ad una finestra pop-up di un sondaggio online, e nel frattempo chi ha creato queste cose potrà accedere ad alcuni vostri dati personali che avete pubblicato su Facebook.
Quindi non cadete in questi tranelli, se vi arriva un messaggio del genere, eliminatelo senza pensarci.

Mail che nascondono il phishiting (soprattutto da Facebook))

Ciao a tutti lettori,

oggi vi scrivo per dirvi di prestare la massima attenzione alle mail che vi arrivano da mittente Facebook con oggetto “XXXX ti ha inviato un messaggio su Facebook… “.

 

Alcune di queste sono mail di phishing e sono un tentativo di ingannare l’utente mediante la visualizzazione di una falsa pagina ufficiale per posta elettronica con lo scopo di ottenere i vostri dati di accesso e\o farvi un furto d’identità.

 

Come riconoscere se il messaggio ricevuto è di phishing?
  1. Il mittente che ci ha inviato il messaggio in realtà non è nostro amico di Facebook.
  2. Se cliccate sopra un link riportato nella mail, la pagina che si apre non è www.facebook.com bensì un’altra come ad esempio www.facebook.123.it (come potete vedere dalla mail di phishing riportata in questo articolo, i truffatori hanno sfruttato il servizio di short URL del sito yep.it per camuffare il reale indirizzo fasullo).

Per evitare questi inconvenienti, se ricevete via mail la notifica di un messaggio, NON cliccate sui link riportati nella mail, ma collegatevi prima sul sito di Facebook (www.facebook.com), quando vi siete loggati controllate all’interno del social network i messaggi che avete ricevuto.

Prestate sempre la MASSIMA ATTENZIONE alle mail che ricevete, se inavvertitamente avete cliccato su questi link, avete immesso username\password e pensate di esservi imbattuti in una mail di phishing, cambiate subito la password!

Utili consigli per non farsi truffare a Natale (e non solo)

Ciao a tutti cari lettori e lettrici,il periodo natalizio si sta lentamente avvicinando, tanti di voi utilizzeranno il PC per l’acquisto di prodotti o per pianificare le vacanze.
McAfee (una nota azienda che si occupa di sicurezza informatica), ha stilato un elenco di insidie a cui bisogna prestare attenzione per evitare di essere truffati.
I consigli riportati comunque non valgono solo per Natale… sono utili consigli per tutti i giorni dell’anno!

Vi riporto questo vademecum, alcuni dei consigli li ho modificati anche in base alla mia e vostra esperienza:

  • Attenzione ai malware sugli smartphone, in particolare il sistema operativo Android sembrerebbe quello maggiormente a rischio. Scaricate applicazioni mobili solo da app store ufficiali, ad esempio iTunes e Android Market… e leggete le recensioni degli utenti prima di scaricarle.
  • Attenzione alle applicazioni per smartphone che installate, alcune di queste applicazioni sono pericolose in quanto rubano le informazioni all’interno del cellulare o inviano messaggi di testo costosi, ovviamente l’utente risulta ignaro di tutto.
  • Attenzione ai concorsi e promozioni su Facebook che promettono la vincita di grandi premi o indimenticabili vacanze. Molte di queste promozioni sono fasulle e vengono fatte esclusivamente per rubare i dati personali dell’utente.
  • Attenzione ai falsi software antivirus, diffidate dai banner e dalle finestre che segnalano virus nel computer (e queste finestre non provengono dall’antivirus installato nel vostro computer). Non sapete che antivirus installare?
  • Attenzione a scaricare screensaver e suoni a tema natalizio, alcuni di questi nascondono virus.
  • Attenzione ai virus per Mac, aldilà di alcune credenze, esistono virus anche in questi sistemi, dovuto anche alla crescente popolarità dei prodotti Apple.
  • Attenzione alle mail di pishiting, non dovete farvi ingannare da mail che vi chiedono vostre informazioni personali o che vi chiedono di fare operazioni che online non fareste, tra gli esempi riportati la mail fasulla da parte di un corriere postale che vi avvisa di un pacco per voi dove bisogna prima compilare dei campi online oppure mail dalla banca che vi chiede di scrivere in una pagina internet indicata nella mail i vostri codici personali di accesso.
  • Attenzione ai buoni offerta, molti di questi sono validi, tuttavia alcuni sono vere e proprie frodi, particolarmente prestare attenzione a quelle che promettono iPad gratis.
  • Attenzione alle mail di “transazione errata” degli hotel, visto che in questo periodo festivo molte persone si mettono in viaggio, non è difficile ricevere una mail “fasulla” con scritto che si è verificata una “transazione errata” e che bisogna scaricare il modulo in allegato alla mail. Il modulo contiene del malware e quindi non va assolutamente scaricato.
  • Attenzione alle truffe mirate, in prossimità del Natale, alcune persone disoneste creano siti web ad-hoc per vendere prodotti tecnologici molto richiesti a prezzi stracciati… ovviamente voi pagate (e fornite ai truffatori i dati della vostra carta di credito) e in cambio non ricevete nulla.
  • Attenzione a scrivere sui social network per quanto tempo starete fuori casa. Mi raccomando, non accettate mai l’amicizia sui social da parte di persone che non conoscete “realmente”.

Viaggio nel Tempo con Facebook…

Ciao a tutti lettori e lettrici,
oggi mi rivolgo in particolare a tutti gli iscritti su Facebook.
Ho trovato una curiosa applicazione gratuita che potrebbe interessare a tutti i nostalgici.

L’applicazione si chiama Past Posts e ogni giorno vi invia una mail con scritto tutto quello che avete fatto un anno esatto prima su Facebook.

Mi riferisco in particolare a tutto quello che avete scritto in bacheca, le condivisioni e le foto pubblicate.

Sarà come fare un viaggio nel tempo… vi metterete le mani nei capelli o avrete un pizzico di nostalgia nel rileggere le vostre cose di un anno prima?!
Iscrivervi a Past Posts è semplice, visitate la pagina ufficiale dell’applicazione, cliccate su “Connect With Facebook” e successivamente date il consenso.
Risolvi Pc ©
LO STAFF 2011

Scansare i ladri da casa???? Semplice e conveniente

Ciao a tutti cari lettori e lettrici,
quanti di voi non vogliono ritrovarsi con la casa svaligiata? Immagino tutti…

Dovete sapere che quello che fate, scrivete, condividete sui social network può influenzare sulla sicurezza di casa vostra.

In seguito aduna intervista a 50 ex ladri, ben 40 di loro ha utilizzato Facebook, Twitter e Foursquare per decidere in quale proprietà andare a rubare, mentre 37 di loro ha utilizzato Google Street View per visualizzare al meglio l’abitazione delle potenziali vittime.

State attenti a pubblicare al mondo intero i vostri messaggi per far crepare d’invidia gli amici tipo: “Ciao a tutti me ne vado in vacanza alle Hawaii per 3 mesi…” attenzione che potrebbe esserci qualche malfattore particolarmente interessato a questo!

Ecco le 5 regole che vengono proposte per migliorare la vostra sicurezza e difendervi dai ladri che utilizzano social network per vedere le vostre mosse:

  1. Imposta la privacy di Facebook in modo che solo i vostri amici possano vedere quello che pubblicate.
  2. Aggiungi nei social network soltanto persone che realmente conosci e che ti puoi fidare.
  3. Pensaci bene prima di annunciare al mondo intero che sarai fuori dalla città per molto tempo.
  4. Non postare foto che rivelano il tuo indirizzo di casa o comunque punti di riferimento vicino casa.
  5. Evita di postare foto di oggetti molto costosi presenti in casa.
LO STAFF
2011 ©

Rimuovere tutte le informazioni della carta di credito su Facebook

Ciao a tutti lettori e lettrici,
quando si fanno acquisti per avere crediti su Facebook (ad esempio con alcuni giochi oppure quando si creano le inserzioni), i dati della carta di credito rimangono memorizzati nel proprio profilo.

Penso sia una buona cosa cancellare questi dati, per evitare che malintenzionati riescano ad accedere al profilo e ricavare informazioni.

Come fare per eliminare i dati della nostra carta di credito su Facebook?
Ecco la procedura:

  1. Cliccare in alto a destra su “Account”.
  2. “Impostazioni Account”.
  3. Colonna a sinistra “Pagamenti”.
  4. Dove è presente la riga “Metodi di pagamento”, cliccare a destra su “Gestisci”.
  5. Saranno visualizzate le informazioni sulla vostra carda di credito, clicca su “Rimuovi” come indicato dall’immagine a fianco.
Risolvi Pc ©
LO STAFF 2011